L’Altra Medicina- Maggio 2020

Siamo al numero di Maggio 2020, il n.95, de “L’Altra Medicina”, che in copertina non può che avere…Il Coronavirus.

L’ Editoriale del Dr. Speciani offre molte interessanti riflessioni ad ampio raggio, relative non solo all’aspetto sanitario della questione, ma anche a quello socioeconomico, sottolineando come la grave crisi economica che ci aspetta al varco nei prossimi mesi, favorita dal recente rigido lockdown, a sua volta favorirà la comparsa di ulteriori disagi sociali e sanitari, poichè uno stato socioeconimico svantaggioso porta con se’, da sempre nella storia, condizioni di salute più precarie. Argomenta che la quarantena a cui ci siamo sottoposti zitti e muti, perchè molto spaventati, in Italia, sia stata decisa unilateralmente senza esplicitarne gli svantaggi davanti alla poplazione e senza proporre alcuna alternativa, che invece è stata percorsa in altri stati che non se la sono passata peggio di noi. Dà ovviamente peso, a differenza di quanto è stato fatto dalla “task force” che ci ha guidati nell’emergenza, all’importanza del rafforzamento del proprio sistema immunitario, prima e valida possibilità di difesa dai virus. Ignorare questo significa già partire svantaggiati.

Dalla teoria…alla pratica: ecco la Rubrica Medicina e Farmacia di Segnale che riassume in due pagine ben fatte e chiare quali siano le strategie di base per rinforzare il sistema immunitario, sia facendo attenzione a come ci si alimenta e a come si organizza la propria giornata (muoviamoci! Usciamo all’aperto!), sia consigliando quali possono essere gli integratori minerali e fitoterapici che ci supportano.

Ritengo essenziale l’articolo del Dr Alberto Donzelli “Rispettare la febbre” perché può sfatare un luogo comune molto pericoloso: “ho la febbre! dammi la tachipirina che la abbasso subito.” Viene spiegato in maniera ineccepibile come la febbre sia un meccanismo di difesa essenziale che ci portiamo dietro nella nostra storia evolutiva e, se così è, un motivo esiste: infiammazione e febbre sono efficacissimi nel contrastare la replicazione virale. La prescrizione di antiperitici è troppo diffusa ed ingiustificata, e potenzialmente dannosa. Riflette anche sul lavaggio delle mani, aiutando a discernere tra le indicazioni che ci vengono date, quali hanno senso e quali vanno interpretate con intelligenza.

Due articoli poi fanno il punto sulla resistenza agli antibiotici riflettendo sulla possibilità che, essendo molto diffusa a grave in Italia, possa aver favorito l’elevata sensiblità dei nostri pazienti al Coronavirus; così come l’elevata prescrizione di farmaci a pazienti molto anziani, abitudine diffusa anch’essa nel nostro Paese, può averli predisposti ad essere più proni ad un’infezione particolarmente aggressiva.

Cambiando argomento, avvincente e molto chiaro l’articolo della nutrizionista Navacci sul meccanismo del craving alimentare: le abbuffate. Come le emozioni sono legate al nostro modo di alimentarci, perchè hanno tanto effetto su di noi e spesso ci portano a perdere il controllo?

Ho trovato originale e molto ispirante l’articolo del Dr Brambilla, psicologo e psicoterapeuta, che toglie il velo su alcuni meccanismi della comunicazione tra medico e paziente, nella quale spesso il primo, per tranquillizzare, mente a fin di bene, o si composta in maniera poco coerente (tipo: “Signora stia tranquilla, non c’è nulla di grave, ma le do’ comunque questo farmaco…”) creando invece ulteriore ansia e confusione al secondo. Invita quindi tutti ad affrontare le paure e le preoccupazioni a viso aperto, accompagnati s’intende, per capire che in tal modo togliamo loro forza.

La Dr.ssa. Ada Spina, endocrinologa, spiega l‘effetto sulla salute del grasso viscerale, quello sulla (e soprattutto nella) pancia, tipico degli uomini perchè favorito da un certo assetto ormonale, e ci spiega cosa sia la sindrome metabolica e a quali patologie croniche ci porti.

Interessante, semplice e incisivo l’articolo del dermatologo Marco Pignatti sull’acne: scoprirete che se il problema è sulla pelle, non è detto che la cura passi solo dalla pelle stessa, anzi, le implicazioni dell’acne sono molte e le armi per combatterla davvero, più che le cremine antibiotiche, possono essere ancora una volta l’alimentazione e lo stile di vita.

Continuano le presentazioni delle costituzioni: tocca al tipo “ananas”, mascolino e colonnare, associato spesso alla sindrome dell’ovaio policistico.

Restiamo nell’ambito dei disturbi femminili con la Drssa Di Luzio, ginecologa, che affronta il tema del dolore mestruale e dell’endometriosi.

Vi è poi un interessante articolo sulla sessualità, le sue componenti, le differenze principali tra maschio e femmina nella scelta del partner.

Nuove informazioni importanti sono nell’articolo dell’odontoiatra Massimo Rossi sul Parodonto: la malattia parodontale non riguarda solo la bocca, va combattuta anche perchè è un vero e proprio fattore di rischio per patologie cardiovascolari, dimostrando ancora una volta come il microbiota locale (i batteri che abbiamo in bocca), quando è in disequilibrio, causa gravi danni anche a distanza. Il paziente può tutelarsi con alimentazione e stile di vita